14650510_10154629292659154_2142466279233438827_n

 Questo percorso ha la peculiarità di coniugare le tematiche di psicologia (comunicazione, gruppi, organizzazione e relazione), con quelle legate al management alla leadership e allo sviluppo dei processi di gestione organizzativa. É finalizzato alla formazione di persone che hanno voglia di gestire meglio la propria vita e, se sono dei leader di gruppi,  anche quella degli altri. Utile anche per chi è incerto nell’intraprendere un’attività professionale in qualsiasi settore, ma anche per chi vuole scoprire e potenziare le proprie attitudini.

Il numero chiuso (max 15 partecipanti),  la metodologia pratica, concreta e dal taglio fortemente esperienziale, è finalizzata a far acquisire reali abilità, competenze, tecniche e strumenti professionali, relativi all’ambito della:

  • – Gestione familiare,  
  • – Imprenditoriale ed istituzionale,
  • Pubbliche relazioni,
  • – Leadership personali,
  • – Gestione sportiva, artistica o manageriale,  
  • – Processi di consulenza, formazione e sviluppo delle risorse umane.

Ci saranno anche dei Life Experience che trasferiranno ai corsisti la propria esperienza nel settore di pertinenza. La peculiarità del corso è legata al modo come vengono affrontate le tematiche dal docente… estrema sensibilità e  linguaggio semplice, ma abbastanza profondo. Qualsiasi corso deve portare le persone a diventare più umane e professionali. Migliorare le proprie performance è importante in un mondo in continuo cambiamento, dove è necessario possedere la flessibilità, la competenza e la capacità di problem solving. Il corso accompagna il partecipante, step dopo step, verso lo sviluppo delle proprie potenzialità.

Il Master è suddiviso in 8 moduli a cadenza mensile inframezzati da 8 incontri di pratica su quello appreso a lezione. In tutto 16 step per diventare esperti in comunicazione e leadership. Il programma è il più ricco e aggiornato del contesto formativo nazionale. 3 moduli verranno dedicati interamente alla comunicazione, argomento principe per ogni leader. A chi frequenta tutti i moduli e supera l’esame finale, verrà rilasciata un’attestazione del Master. 

Un percorso unico e completo in tutti i vari aspetti. I moduli si possono frequentare separatamente. Es. Se interessati soltanto alla comunicazione, si possono frequentare solo quelli o solo quello. 

PROGRAMMA SESSIONE 2017/2018

  • Nuova comunicazione PNLe – Domenica 19 novembre 2017 – Dalle ore 10 alle 19.
  • Pratica PNLe – Giovedì 23 novembre dalle ore 19 alle 22.
  • Il linguaggio del corpo e CNV – Domenica 10 dicembre 2017 – Dalle ore 10 alle 19.
  • Pratica linguaggio del corpo – giovedì 14 dicembre dalle 19 alle 22.
  • La comunicazione strategica e empatia – Domenica 14 gennaio 2018 – 10/19.
  • Pratica strategica – Giovedì 18 gennaio – 19/22.
  • L’Analisi Transazionale e il copione – Domenica 11 febbraio 2018 – 10/19.
  • Pratica A.T. – Giovedì 15 febbraio – 19/22.
  • La gestione emotiva e motivazione – Domenica 18 marzo 2018 – 10/19
  • Pratica gestione emotiva –  Giovedì 22 marzo – 19/22.
  • Autostima e stili di leadership – Domenica 15 aprile 2018- 10/19
  • Pratica leadership – Giovedì 19 aprile – 19/22.
  • Il coaching, credenze e gestione del tempo – Domenica 20 maggio 2018 – 10/19.
  • Pratica coaching – Giovedì 24 maggio – 19/22.
  • Intelligenze multiple e obiettivi – Domenica 17 giugno 2018 – 10/19.
  • Pratica obiettivi – Giovedì 21 giugno – 19/22.

 Luogo del corso: Grand Hotel Baia Verde – Catania.

Informazioni ed iscrizioni: 349 1550297.

_______________________________________________________________________________________________

Verifica finale. Possono accedere alla v.f. solo coloro che hanno partecipato a tutte le sessioni. Se si supera la verifica finale, si consegue il Master con relativa attestazione.

Come fare la tesi? Clicca qui

IMG_6306_A
  •  CORSI DEL DOTT. NOÈ 
  • Padova: 20 gennaio ore 10 – Corso di Comunicazione emozionaleInfo: Nadia 329 3508731 . 
  • Lecco: 21 gennaio ore 10 – Corso di: Comunicazione e autostima –  Info: Carmen 346 3787709.
  • Catania: 30 gennaio ore 20– Corso: Sviluppa la tua autostima Info Caterina 349 1550297.
  • Catania: 11 febbraio ore 10- Corso: Analisi transazionale e il copione – Info Caterina 349 1550297.

image41

Info: 349 1550297 

Invito noe (2)

A MILANO doppio appuntamento:
– Giovedì 18 gennaio ore 17.30: Presentazione libro “Vietato Lamentarsi” presso la Libreria S. Paolo, via Pattari 6 – Milano centro.
– Giovedì 18 gennaio ore 21: Conferenza su “Come agire per cambiare in meglio la propria vita” – Sala Teatro Wagner, Piazza Wagner 2 – Milano (Parrocchia S. Pietro in Sala).
Con me ci sarà Simona Simona Atzori alle 17.30.
Ingresso gratuito!

25 gennaio 2018 ore 17.30 – Presentazione libro “Vietato Lamentarsi”  presso Istituto S. Michele – Via Dafnica  156- Acireale.

 

 

 

 

 

20170614_121929

Una nuova emozione indescrivibile. Il nuovo incontro con Papa Francesco -12 gennaio 2018.

prima 

Emozione indelebile di giugno 2017

?????????????????????????????

Incontro in Piazza S. Pietro. Il Papa tiene in mano il cartello “VIETATO LAMENTARSI” ideato dal Dott. Noè.

Un incontro emozionante quello tra Papa Francesco e il Dott. Noè avvenuto presso il sagrato di Piazza S. Pietro in Vaticano. “Il mio lavoro – ha detto il Dott. Noè – è un impegno di aiuto a chi ha bisogno e il mio lavorare mettendoci cuore e passione mi ha fatto realizzare questo sogno, cioè quello di incontrare sua Santità Papa Francesco. Da subito abbiamo instaurato un legame fatto di sguardi e pura empatia.

Screenshot_20170614-121741

Il Papa felice della mia idea…

 Bellissima è stata l’espressione che ha fatto quando ha visto il cartello “VIETATO LAMENTARSI”.

004

Il Papa Viene invitato a leggere un tratto del libro “Smettila di lamentarti” dove è citata una sua frase.

 

4

Il Papa ha molto apprezzato il cartello “VIETATO LAMENTARSI”, il libro e anche il braccialetto che ha voluto messo nel suo braccio.

 Un grande momento di gioia ed entusiasmo anche sulla tematica che il Papa aveva affrontato già tante volte, ma in particolare nel 2013.

Papa Francesco: lamentarsi fa male al cuore

Mi piace riportare l’episodio dei discepoli di Emmaus, pronunciata da Papa Francesco durante la Messa presieduta nella Casa Santa Marta, nell’Ottava di Pasqua 2013.

Il Papa racconta dei due discepoli di Emmaus che lasciano Gerusalemme dopo la morte del Maestro. Tutti i discepoli avevano paura.

Lungo la strada parlavano sempre delle vicende appena vissute “e si lamentavano”. Anzi, non cessavano di lamentarsi – ha affermato il Papa – “e più si lamentavano, più erano chiusi in se stessi: non avevano orizzonte, solo un muro davanti”. Dopo tanta speranza, provavano il fallimento di tutto ciò in cui avevano creduto: “E cucinavano – per così dire – cucinavano la loro vita nel succo delle loro lamentele, e andavano avanti così, avanti, avanti, avanti con le lamentele. Io penso tante volte che noi – ha aggiunto il Papa – quando succedono cose difficili, anche quando ci visita la Croce, corriamo questo pericolo di chiuderci nelle lamentele. E il Signore anche in questo momento è vicino a noi, ma non lo riconosciamo. E cammina con noi. Ma non lo riconosciamo”. E anche se Gesù ci parla – ha proseguito – e noi sentiamo cose belle, dentro di noi, in fondo continuiamo ad avere paura: sembra “più sicuro il lamento! È come una sicurezza: questa è la mia verità, il fallimento. Non c’è più speranza”. 

È bello – ha sottolineato il Papa – vedere la pazienza di Gesù con i due discepoli di Emmaus: “Prima li ascolta, poi spiega loro lentamente, lentamente … E poi, alla fine, si fa vedere. Come ha fatto con la Maddalena, al Sepolcro”. “Gesù fa così con noi. Anche nei momenti più oscuri: Lui sempre è con noi, cammina con noi e alla fine ci fa vedere la sua presenza”. 

Papa Francesco sottolinea un elemento: “Le lamentele sono cattive”: non soltanto quelle contro gli altri, ma anche quello contro noi stessi, quando tutto ci appare amaro. “Sono cattive – afferma – perché ci tolgono la speranza. Non entriamo in questo gioco di vivere dei lamenti” – esorta il Papa – ma se qualcosa non va rifugiamoci nel Signore, confidiamoci con Lui: “non mangiamo lamentele, perché queste tolgono la speranza, tolgono l’orizzonte e ci chiudono come con un muro. E da lì non si può uscire. Ma il Signore ha pazienza – ha aggiunto il Papa – e sa come farci uscire da questa situazione”. Come è successo ai discepoli di Emmaus che l’hanno riconosciuto quando ha spezzato il pane. “Abbiamo fiducia nel Signore – è l’invito del Papa – Lui sempre ci accompagna nel nostro cammino, anche nelle ore più oscure”: “siamo sicuri che il Signore mai ci abbandona: sempre è con noi, anche nel momento difficile. E non cerchiamo rifugio nelle lamentele: ci fanno male. Ci fanno male al cuore” (Fonte Radio Vaticana).

braccialetto

Nell’immagine sopra il Papa con il braccialetto ideato dal Dott. Noè.

 

 

 

002

Ecco i doni consegnati al Papa:

19366214_10211478243943501_2996196261358294422_n

Il braccialetto indossato dal Papa.

FAC SIMILE LAMENTARSI

Il cartello

NOE-VIETATO-LAMENTARSI.cover def_Pagina_1

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Da quel momento la stampa di tutto il mondo si è occupata della notizia: 

CORRIERE DELLA SERA

 

FORBES MONTEVIDEO PORTAL TIME LONDRA (2) ADNkronos Radio vaticana Rai news Giornale OGGI giornale LA STAMPA ANSA Avvenire cartaceo MONDO

20155991_10211779974886586_7356763808051241447_n

La rivista uscita il 19 luglio 2017

AUTOSTIMA

8 incontri teorico-pratici per potenziare l’autostima, la personalità e per stare bene con se stessi e con gli altri. Una palestra per allenare i muscoli emotivi e mentali in un clima confortevole e rassicurante.

Perché andare in “palestra” di autostima?

Perché l’unico modo per trasformare l’insicurezza in fiducia e coraggio, è allenare le qualità migliori, sviluppare la nostra ricchezza interiore e far diventare un’opportunità, il nostro disagio. Un ponte verso la rinascita interiore

È un percorso intrigante perché coniuga le spiegazioni con approcci psicoterapeutici atti a rafforzare la propria personalità. Un lavoro di radice, tronco e chioma. 

Un bel viaggio di scoperta interiore e di valorizzazione delle proprie risorse per fidarsi più di sé, riuscire ad essere più sicuri nell’affrontare le sfide che la vita propone e inoltre nel garantirsi una migliore qualità di vita.

Gli incontri si svolgono il martedì dalle 20.30 alle 22.30, presso Villa Di Bella – Viagrande (CT).

Iniziano, martedì 30 gennaio 2018.

2° incontro: martedì 06 febbraio

3° incontro: martedì 27 febbraio.

4° incontro: martedì 13 marzo

5° incontro: martedì 27 marzo.

6° incontro: martedì 17 aprile.

7° incontro: martedì 8 maggio.

8° incontro: martedì 22 maggio.

Per prenotarsi, chiamare il: 349 1550297.

   uid_14e48b26e77_650_340

Un modo per rafforzare le nostre radici e la fiducia in noi! 

 

13423902_10154245759844154_535472321953992888_n

Ogni mese un incontro a tu per tu con il Dott. Noè. Con il suo linguaggio semplice e profondo, riesce a far ritrovare la gioia di vivere in chi lo ascolta. 

Programma:

  1. Il lato oscuro dell’amore                     – Domenica 19 nov. ore 19.
  2. Calma la tua ansia                               – Domenica 10 dic. ore 19
  3. Corpo, cibo e amore                           – Domenica 14 gen. ore 19.
  4. Gestire Relazioni im-possibili            – Domenica 11 feb. ore 19.
  5. Il potere del perdono                           – Domenica 18 mar. ore 19.
  6. Il coraggio di cambiare                       – Domenica 15 apr. ore 19.
  7. Liberare il cervello dalle ferite            – Domenica  20 mag. ore 19.
  8. Come trovare la gioia di vivere          – Domenica 17 giu. ore 19.
Per le tantissime richieste è consigliabile prenotare subito. 

Info: +39 349 1550297

info@noecom.it

15439738_10209718312146306_424053799029417946_n

 

ComunicazioneEmotiva_01

Il corso si occupa di comunicazione come espressione prima della propria identità personale: non una mera tecnica da applicare ma uno strumento essenziale la cui conoscenza può davvero aiutarci a migliorare le nostre relazioni, in ogni ambito: personale, familiare, lavorativo, affettivo, sociale. Perchè migliorare la comunicazione migliora la qualità della vita. I corsi sono a numero chiuso per garantire un’alta qualità formativa e per rispondere in modo adeguato alle richieste di ogni partecipante.

Le tecniche utilizzate vanno dalla P.N.L.E. all’Analisi Transazionale, alla Psicosomatica, alla Sistemico Relazionale.

Per chi frequenta tutto il percorso (4 moduli) è prevista una prova di verifica finale. Chi supera la prova finale avrà l’attestato di: Master in Comunicazione ed Autostima.

Motivazionale_02

Il progetto VOCE vuole essere un input per potenziare l’individualità di ognuno attraverso l’espressione del talento e della gioia di vivere.

Partire dai VALORI supremi per generare OBIETTIVI straordinari che possano attivare CREDENZE potenzianti e dare ENTUSIASMO a tutto quello che facciamo.

Per questo nasce la nuova formula VOCE,  per esprimere con forza, l’energia della vita.

L’obiettivo?
– Migliorare i rapporti tra genitori e figli.
– L’amore è libertà nella coppia.
– Lavorare in gruppo con entusiasmo.
– Stare bene con se stessi e con gli altri.

Esprimere al meglio la nostra vita è l’obiettivo di questo stile di formazione.